Piante officinali in Appennino: coltivazione, raccolta e prime pratiche di trasformazione

Tipologia: Scuola estiva
Titolo: “Piante officinali in Appennino: coltivazione, raccolta e prime pratiche di trasformazione”

Presupposti e obiettivi

Obiettivo è quello di fornire conoscenze/competenze sulla caratteristiche botaniche, farmacognostiche delle piante officinali, sulla loro coltivazione e difesa, in particolare nelle aree Appenniniche; attenzione mirata sarà dedicata alla possibilità di produrre dalle piante officinali, i derivati di prima trasformazione e gli oli essenziali, approfondendo, anche in termini applicativi, le tecniche utilizzate e le proprietà fisiche e chimiche dei prodotti ottenuti. Con le competenze acquisite sulle caratteristiche di tali derivati sarà possibile individuare le loro proprietà biologiche e quindi comprendere i meccanismi di azione e i campi di impiego, dalla fitoterapia umana e veterinaria, ai processi della tecnologia alimentare, fino alle applicazioni in campo agronomico.
L’attività di formazione svolta dalla Summer School ha inoltre l’obiettivo di valorizzare un prodotto, la pianta officinale e relativi estratti, attraverso l’analisi della loro diffusione, del mercato, degli impieghi farmaceutici e cosmetici e del controllo di tutta la filiera.
La realizzazione della Summer School potrà quindi contribuire all’acquisizione di competenze e conoscenze anche delle produzioni locali dell’Appennino, obiettivo promosso dalla RER attraverso la promozione del progetto ALFONSA (ALta FOrmazione e iNnovazione per lo Sviluppo Sostenibile dell’Appennino).

E. Ordinamento didattico

Insegnamenti/attivitàAttività frontale n° oreAttività integrativa n° ore
Botanica delle piante officinali3
Agronomia generale per la produzione di piante officinali3
Coltivazione delle piante officinali34
Tecniche di prima trasformazione22
Distillazione delle piante aromatiche22
Elementi di fitochimica2
Utilizzi delle piante officinali nell’ambito cosmetico2
Le piante officinali e fitoderivati nell’integrazione alimentare2
Recenti acquisizioni sull’impiego delle piante officinali in fitoterapia2
Controllo di qualità delle materie prime e estratti4
Laboratorio per il controllo di qualità delle materie prime e estratti32
Totale ore2810

Modalità di erogazione della didattica

Lezione in aula in presenza:
Dipartimento di Scienze della Vita, Via Campi 103 – Modena

Visite guidate:
Giardino delle Erbe di Casola Valsenio (RA)
Azienda Agricola IIS “L.Spallanzani”, Montombraro di Zocca (MO)

Esercitazioni:
Laboratorio di controllo qualità, Dipartimento di Scienze della Vita, Via Campi 103 – Modena

Organizzazione della didattica

Calendario delle lezioni:
26, 27, 31 agosto – 1, 2 settembre 2022, dalle ore 9 alle 18

Costo d’iscrizione:
Non sono previsti costi d’iscrizione per i partecipanti
(finanziamento Regione Emilia Romagna, progetto ALFONSA)

Composizione della classe:
Numero max di iscritti: 40

Prova finale:
Test idoneativo

A chi si rivolge il corso

Laureati, diplomati con esperienza, sia dipendenti che liberi professionisti e imprenditori in essere ed in fieri, motivati a seguire gli obiettivi del corso.

Requisiti di accesso

Titoli di accesso: Diploma di maturità
Modalità di selezione: Lettera motivazionale e curriculum vitae
Composizione giudicatrice: Stefania Benvenuti, Emiro Endrighi, Enrico Francia

Iscrizioni

Inizio iscrizioni: 18 luglio 2022
Chiusura iscrizioni: 12 agosto 2022

Contatti

Direttore della Summer School: Prof.ssa Stefania Benvenuti
Tel. 0592058574, cell.3492824602
stefania.benvenuti@unimore.it

Con il patrocinio di:

SIF (Società Italiana di Fitochimica e delle Scienze delle Piante Medicinali, Alimentari e da Profumo)

SIROE (Società Italiana per la ricerca sugli oli essenziali)

Società dei Naturalisti e Matematici di Modena – APS

Iscriviti compilando il seguente form


    X